Home / Le mie ricette / Contorni e Finger Food / Pomodori gratinati

Pomodori gratinati

Sezione: Contorni e Finger Food, Le mie ricette

Ingredienti:

  • 6 pomodori tondi i ramati
  • 100 grammi di pan grattato
  • 100 grammi di parmigiano reggiano grattato
  • olio evo
  • sale fino
  • erbe aromatiche: origano, timo
  • 1 spicchio di aglio.

1 ora circa

3

Preparazione

Prendere i pomodori lavarli e con l’aiuto di uno scavino togliere la polpa.

Svuotarli ,lavarli sotto acqua corrente fredda per togliere eventuali semi. Metterli a testa in giù , lasciarli sgocciolare in modo da fargli perdere la loro acqua di vegetazione.

Asciugarli bene. Salate l’interno dei pomodori. Prendere la placca del forno mettere la carta forno precedentemente strizzata  e disporre i pomodori sopra. Farcirli con il composto così fatto:

  1. mettere il pan grattato in una ciotola, aggiungere il parmigiano reggiano grattato, l’aglio tritato finemente( precedentemente sbucciato e schiacciato, in modo da togliere l’anima).Aggiungere le erbe aromatiche precedentemente sminuzzate( timo, origano, prezzemolo o basilico).
  2. riempire i pomodori con questo composto, versare di olio evo.

Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 45 minuti.

Servire tiepidi.

 

Curiosità:

C’è chi usa il pecorino romano al posto del parmigiano reggiano.

Si possono fare anche in padella oltre che in forno.

Si fanno spesso in estate sono perfetti per le cene estive ed usati per pic nic.

Li potete preparare in anticipo. Il loro nome deriva dal francese “au gratin” ovvero grattuggiare, per l’ingrediente primario che viene grattato ( formaggio e pane).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *